sabato 21 luglio 2012

dubbio

prima di tutto voglio iniziare questo post con il mio peso sta mattina sulla bilancia: 65.4 kg BMI: 24

poi volevo sapere se c'è qualcuno che mi legge (da questo il titolo del post). quindi se c'è qualcuno per favore faccia un commento o qualcosa

venerdì 20 luglio 2012

perdizione

questi giorni a causa della presenza del mio ragazzo in giro per casa mi è stato difficile poter scrivere qualcosa, ma cosa ancora più ardua è stato seguire la dieta che mi ero prefissata.
nonostante gli sgarri e tutto questa mattina pesavo 65.6 kg quindi è meglio di come mi aspettavo. io però voglio fare di meglio voglio la perfezione, voglio la fame...
baci, neve

mercoledì 18 luglio 2012

secondo e terzo giorno

comincio questo post descrivendo brevemente come è andata la giornata di ieri. nonostante ho cercato a diminuire al minimo le porzioni e ho mangiato cose tipo farro, spinaci insalata e pollo il conteggio delle calorie che mi è venuto è stato più alto di quello che speravo. in questi giorni sto cercando di mangiare al minimo e solo cose sane, andado a comprarle io stessa e cucinandole nel modo più dietetico possibile. purtroppo però mio padre e la mia matrigna quando tornano per cena controllano sempre che io abbia mangiato a sufficienza... hanno già convissuto qualche anno fa con i miei disordini alimentari e ieri sera la mia matriglia ha detto: " non è che ora inizi a non mangiare? non ci far preoccupare"

mi dispiace, e non voglio farli preoccupare perché sennò non potrei più avere le libertà che ho ora.
è una situazione del cazzo perché non posso mai fare realmente come volevo e devo essere sempre attenta per la mia salute (non posso nemmeno fare esercizio fisico a causa dell'intervento), inoltre ho sempre la pressione molto bassa e rischio seriamente di sentirmi male...

oggi mi sono sentita in modo terribile. ho iniziato la giornata con una buona colazione con caffè-latte zuccherato e cereali; poi ho comprato melanzane e zucchine per cuocerle alla griglia, ma quando stavo a circa metà dell'opera iniziavo a sentire le gambe molli e avevo le mani che tremavano fortemente. allora ho cercato di bere acqua fresca, ho preso qualche granello di sale per alzare un po' la pressione, cercato di mangiare qualche pezzo della verdura già cotta, ma non migliorava affatto. cercavo di stare seduta il più possibile e di finire la cottura, mi dicevo "cazzo, non puoi sentirti male ora, non puoi svenire!!".
alla fine ce l'ho fatta, ma per pranzo ho dovuto sforzarmi di mangiare di più perché non volevo sentirmi male e soprattutto non volevo che quelcuno potesse scoprirlo.

ora mi sento come se lo stomaco mi scoppiasse anche se alla fine ho mangiato un po' di insalata, le verdure alla griglia e un pacchetto di creackers. mi sento proprio da schifo e credo che più che altro sia stato per il caldo dei fornelli, ma non voglio che per questo motivo debba essere costretta a mangiare tanto perché mi sento male solamente a pensarci.

ho bisogno del sotegno e dei consigli di qualcuno...

lunedì 16 luglio 2012

d.a. e non solo

alla fine ecco ciò che ho ingurgitato in questa giornata:
colazione: //
pranzo: farro con salsa ai peperoni e philadelphia (300 kcal almeno credo)
merenda: //
cena: 1 wustel (si lo so non avrei dovuto.. 150 kcal) +100g di spinaci (24 kcal) + una pesca noce (sotto costrizione... 30 kcal)
in totale sono 504 kcal, cioè molto di più di quello che mi ero prefissata ma va bene lo stesso.







comunque volevo un po' parlare di come sono fatta perché credo che sia giusto in un percorso come questo di scrivere come si è e come si vuole diventare
ECCOMI:
sono alta 163 cm circa per 66 kg con un IMC di 25. quando mi guardo allo specchio vedo un viso troppo tondo un seno piuttosto prosperoso (coppa C) e una vita fine, poi scendendo i miei fianchi allargano in maniera spropsitata e le mie coscie strabordano di ciccia.
la mia carnagione, nonostante mi abbronzo facilmente, è chiara poichè a causa di alcuni problemi di salute e un intervento non posso andare al mare ad abbronzarmi ( quimdi ciò mi da già un aspetto più malato ma stranamente mi piace la mia carnagione chiara.
il mio viso ha dei lineamenti molto dolci che a volte mi danno un'aria una po' infantile (ma il mio amore dice che sembro solo tanto dolce e carina). ho gli occhi marroni e i capelli tinti (il mio colore naturale è castano chiaro) di un colore tra il biondo e l'arancione.
COME VOGLIO ESSERE:
alta 163 cm per 55 kg ( almeno come primo obbiettivo) pelle chiarissima, sguardo ammaliante, corpo esile e minuto, capelli lunghi tanto da potermi coprire come un mantello.
voglio essere solo perfetta, con un corpo prefetto...

non ho altro da aggiungere ora, buona serata a chiunque stia leggendo questo post
p.s. so che probabilmente è impossibile che qualcuno legga le stupidaggini che scrivo, ma mi farebbe piacere se qualcuno sta leggendo che me lo faccia sapere e di dica qualcosa, qualunque cosa.
un bacio, neve

sai io ti guardo Ana

ti guardo Ana e vedo tutto ciò che vorrei essere. mi piace quando mi sei accanto, perchè non mi sento sola. mi piace quando dormiamo insieme come migliori amiche (come le amiche che non ho mai avuto) e tu sei lì che vegli su di me. quando ormai sono sprofondata nel sonno sorridi silenziosa e mi surrurri:
"ti voglio bene e non ti lascerò mai"
ora mi scendono lacrime bagnandomi calde le guance mentre ho i brividi. ti prego Ana consolami tu, fa in modo che io sia così piccola da essere presa in braccio e cullata verso un mondo miglire: perfetto, asettico, ordinato, spigoloso e soprattutto magro.
p.s. sono quasi 3 anni che ho iniziato a danzare con te, dove mi porterai?

primo giorno

peso iniziale: 66.8 kg
allora eccoci qua. questo è il primo giorno della mia nuova dieta (anche se a dire la verità sono diversi mesi che ho iniziato a stare in dieta).
ora voglio postare il mio programma di oggi:
colazione: nulla
pranzo: 30 g di farro (100 kcal) + tanta acqua
merenda: una bella tazzona di thè non zuccherato (o kcal)
cena: 20 g di philadelphia (56 kcal) + insalata con pinoli (104 kcal)
totale: 260 kcal
tanto so già che non rispetterò il programma visto che a cena ci sono pure i miei che mi controlleranno, ma spero almeno di non sgarrare troppo


baci, neve

domenica 15 luglio 2012

risveglio

risveglio. apro gli occhi e sento che c'è qualcosa di diverso in me.
è stata una cosa graduale; prima la maggiore attenzione alla bilancia, poi il poco appetito e infine la convinzione davanti allo specchio che ciò che vedo non mi piace.
è così oramai. inizio ad avere i primi sintomi di quello che da altri potrà essere considerato pericoloso ma per me è una liberazione.
da oggi inizia un nuovo percorso che mi porterà finalmente verso la perfezione.
il mio obbiettivo è diventare leggera, così leggera da poter essere presa in braccio come una bambina dal mio amore e potermi finalmente sentire adeguata alla persona che mi sta di fronte.